giovedì 7 febbraio 2008

Sia ringraziato il cielo

perchè stanotte, la gatta, secondo me, forse, sul letto, m'è parso che, o forse sognavo, no me la ricordo come fossi stato sveglio,insomma mi ha parlato.
E non è perchè a volte nel letto, la notte, la solitudine comincia a miagolare.
No, sono sicuro, ho proprio sentito, proveniente dalla gatta, una voce sottile sottile, che quasi impercettibilmente ha sussurrato "parlo", e poi ancora "parlo".
La mia gatta non mi dà mai problemi. E' una brava gatta.
La mia gatta, semmai, è lei ad avere problemi. La mia gatta infatti, è allergica ai peli miei.
.
.
( )( )( )

2 commenti:

NemesisNemo ha detto...

Povera gatta...
ma mica tanto,
parla quando vuole
ascolta senza trucchi
e s'avesse troppi problemi
allergie alle pelurie altrui
non verrebbe nel tuo letto, non
sarebbe così brava, sussurrante felina ;-)

Conrad ha detto...

hai ragione!
mi hai salvato! Avevo già comprato il kit da tosatura!
ovviamente per me. :)