giovedì 21 luglio 2011

Estate

Ad ogni adolescente Dio assegna un motorino. A me assegnò il ciao di nonno. I miei compagni di flotta lo chiamavano la zanzara, perchè questo sembrava al cospetto del rombo del fifty.
E così adesso, a motorino oramai spento, mi trovo spesso a tifare per questo animaletto una volta a tinta unita oggi a fantasia, dalla linea sempre più affusolata e aerodinamica cui Dio ha detto "Va' e da' fastidio per vivere!"
.
.
( )( )( )

4 commenti:

francesco ha detto...

oh, almeno c'è qualcuno che fa il tifo per loro, povere :)

Conrad ha detto...

sì, spesso, non sempre.

ps: grazie per le tumblerate! :)

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Ciao, in tutti i sensi :)

Conrad ha detto...

ciao Grace, vacanze felici a te! :)