martedì 10 luglio 2007

Mi formatto, sì mi formatto!

Non posso farci niente! Il sangue pulsa nelle vene dei tasti di pelle degli acchiappamouse di Conrad. E' così ogni volta che ha un' incontrollata voglia di scrivere; lo vedo da come mi fissa, e a tratti tira fuori la lingua, che significa "impegno e trasporto". Quando è così non c'è niente che io possa fare per impedirgli di scrivere con le dita più che con il cuore. Provo a piantarmi a volte, a "incantarmi" come dice lui, ma l'umana creatura insiste, sento la sua pressione sui miei tasti ctrl, poi alt e poi canc. Mi afferra per il mouse, lo porta a spasso e mi sblocca. E va avanti. E scrive stronzate.
Adesso sta salvando. Sembra felice.
Mi ha ricoperto un'altra volta di impronte. C***o.
.
.
Il pc

4 commenti:

Giù_ ha detto...

...mi verrebbe da definirti neo-animista talvolta, ma poi perché? definirti, dico...

Luna ha detto...

Ciao Pc di conrad, come ti chiami? facciamo amicizia? la mia computerina è molto carina, ti va di conoscerla?

Conrad ha detto...

giù_ ma sì, perchè definirsi!
abbasso le etichette!
NO TAG!
:)

Conrad ha detto...

una, dopo si monta la testa!
E poi lo sa la tua computerina che spesso un PC può rivelarsi PCcoso? :)